LUCIANA MANCO, copywriter, scrittrice e tutor di scrittura creativa. La sua esperienza lavorativa inizia all’età di diciotto anni, quando per sostenersi agli studi di Lettere intraprende l’attività di promoter per molte aziende nazionali e non (Perfetti, Vodafone, Tim, Ferrero, Mulino Bianco etc.).

Nel 2008 diventa account per Conserve Italia, nella zona di Lecce, Taranto e Brindisi e nel contempo continua a scrivere. Riceve il Premio della giuria popolare del Concorso Coriandoli, organizzato dalla Fondazione Enrico Mattei e da Fonopoli, con una pubblicazione contenente anche una poesia inedita di Alda Merini, alla quale è legata anche per la pubblicazione nella raccolta “Cara Alda ti scrivo…”. Collabora con la scrittura di diversi testi musicali per artisti nazionali, come Paolo Benvegnù, gli Inseta, Nuove Forme di Poesia, Salvatore Cafiero etc.

Nel 2010 pubblica la raccolta personale “manco.”, a sostegno di Frigolandia, terra di Frigidaire, dedicata ad Andrea Pazienza, con un intervento inedito di Ascanio Celestini e prefazione di Manuel Agnelli (Afterhours).
Nel 2011 partecipa alla pubblicazione “Le rughe sulla frontiera – Lampedusa: Restiamo umani!” insieme a Giacomo Schinco, Makkox, Vauro, Ellekappa, Altan, Staino, Vincino e molti altri. Partecipa alle terza edizione di Rivisitazioni nella città di Bitonto e ad altri concorsi che la vedono in raccolte edite da Lupo Editore, Navarra, Edizioni Ursini etc.

Dal 2010 si occupa di web marketing per diverse aziende nazionali, come Kedos, Fracomina, Hammerfest etc.
Collabora con molti siti e riviste, per i quali scrive racconti e recensioni: Frigidaire, Il Male, Wall Street International Magazine, Picame, Salentuosi, La Tampa, Losthighways, Urka!, Refreshidea etc. E’ tutor del Laboratorio di scrittura creativa Scrivia, già ospitato da Arci e dal Joy’s Pub di Bari.
Ha partecipato al progetto Sinapsi Film Produzioni Partecipate nel gruppo sceneggiatura, per la realizzazione di un film.
Ha scritto la sceneggiatura del corto “Armonia” per Natuzzi (Divani & Divani).

È ideatrice e conduttrice radiofonica per la web radio RadioFlo.it.
Nel 2015 è stata selezionata per la Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo (BJCEM), “Mediterranea 17”, che si è tenuta a Genova e Milano.

Il suo mondo, da sempre, gravita intorno alle parole, e non ha nessuna intenzione di cambiare rotta.